Alps Hockey League: 6 partite tra martedì e giovedì. Corsa per il 1° posto per Rittner Buam ed Asiago

Pubblicato il

Sempre molto combattuta la classifica della Alps Hockey League. Sette sono le sfide che si giocheranno durante la settimana (una martedì, sei mercoledì ed una giovedì). Occhi puntati sui Rittner Buam. Dopo aver conquistato la terza Supercoppa della loro storia nella sfida vinta contro l’Hockey Milano Rossoblu della IHL, la formazione di Collalbo ospita il Fassa. L’obiettivo della compagine altoatesina è quello di riprendersi il primato in classifica (basta anche una vittoria all’overtime) in quanto l’attuale capolista Jesenice andrà in pista giovedì a Vipiteno e non è detto che sarà una gara semplice per gli sloveni. Ma l’altro big-match sarà sicuramente al Lungo Rienza di Brunico dove i Lupi di casa, rincuorati dal bel successo a Feldkirch, cercheranno di fermare l’avanzata dell’Asiago che da sei partite conosce solo la parola vittoria. Insomma una classifica in movimento per una AHL quanto mai combattuta. Anche l’Egna cerca il primo successo della stagione. Il Cortina sarà di scena a Salisburgo  mentre il Vipiteno, giovedì, dovrà affrontare Jesenice che saprà già se deve di nuovo rincorrere i Rittner Buam o meno in questa grande corsa verso il 1° posto. Importante sfida anche per il Gherdeina che apre le sfide infrasettimanali martedì a Lustenau. Le due squadre sono appaiate e nessuna delle due vorrà cedere terreno.

Alps Hockey League – Stagione regolare – 11esima Giornata  – 17 /18/19 ottobre 
Martedì, 17.10.2017: EHC Alge Elastic Lustenau – HC Gherdeina valgardena.it ( ore 19:30)
Mercoledì, 18.10.2017: EC „Die Adler Stadtwerke Kitzbühel – EK Zeller Eisbären (ore 19:30)
Mercoledì, 18.10.2017: HC Val Pusteria „Lupi“ – Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (ore 20:00)
Mercoledì, 18.10.2017: Rittner Buam – HC Fassa Falcons (ore 20:00)
Mercoledì, 18.10.2017: HC Egna Riwega – EC Bregenzerwald (ore 20:00)
Mercoledì , 18.10.2017: Red Bull Hockey Juniors – Sportivi Ghiacchio Cortina Hafro (ore 19:15) (valida per la 17esima giornata) 
Altre gare 11esima giornata
22.10.2018
Klagenfurt II – Red Bull Juniors Salisburgo
HK SK Olimpia Lubiana – FBI VEU Feldkirch
18.11.2018
WSV Sterzing/VipitenoWeihenstephan Broncos – HDD SIJ Acroni Jesenice
Riposa 11esima giornata: SG Cortina
N.B. erroneamente avevamo riportato anche della partita tra Vipiteno e Jesenice che si giocherà il prossimo 18 novembre anzichè giovedì 19 ottobre come riportato erroneamente in un primo momento. Ci scusiamo con i lettori.

 

Martedì, 17.10.2017: EHC Alge Elastic Lustenau – HC Gherdeina valgardena.it (19:30)
Arbitri: BENVEGNU, MORI, Cristeli, Giacomozzi.
A Lustenau si giocherà una sfida tra due squadre che hanno gli stessi punti: martedì, nello scontro diretto tra l’ EHC Alge Elastic Lustenau e l’HC Gherdeina valgardena.it, entrambe le squadre partiranno da sei punti con i “Leoni” che occupano la 14esima posizione e la formazione gardenese con la 15esima. Ma ci sono altri punti in comune tra le due compagini. Per adesso entrambi i club hanno conquistato sei punti per due vittorie e nell’ultimo turno di sabato, entrambi i club sono stati sconfitti. Ecco perché c’è la speranza per le due formazioni di tornare alla vittoria. Ma in casa il Lustenau ha fin qui palesato alcuni problemi: in questa stagione la formazione del Vorarlberg ha perso tutte e tre le gare casalinghe fin qui disputate con un goal di differenza e segnandone solo due per match. Per il Gherdeina, invece, si tratterà della settima partita fuori casa con le “Furie” che per adesso nelle uscite precedenti hanno conquistato due vittorie (Egna e Klagenfurt II). In trasferta la formazione ladina ha fatto sicuramente meglio che in casa. 18 dei 21 goal segnati dalla Furie sono stai messi a segno in trasferta. Quattro delle sei sfide dirette tra i due team sono state vinte dalla squadra in trasferta.
Wed, 18.10.2017: Red Bull Hockey Juniors – Sportivi Ghiacchio Cortina Hafro (19:15)
Referees: HÖLLER, RUETZ, Kainberger, Legat.
Mercoledì ritorna in pista il Salisburgo Juniors. Dopo 17 giorni i Red Bull Hockey Juniors torneranno a cimentarsi in una gara di Alps Hockey League ospitando la Sportivi Ghiaccio Cortina. Il team della città di Mozart in questo mese di ottobre ha giocato un solo incontro in AHL con la sconfitta a Brunico per 2:1. Poi nelle due settimane successive i Red Bulls hanno impegnato a domicilio i migliori team finlandesi Under 20: Jokerit Helsinki, Mikkelin Jukurit, Vaasan Sport, JYP Jyväskylä, Lahti Pelicans and Lukko Rauma. Il Cortina arriva da due vittorie consecutive che hanno rimesso in marcia la formazione di coach Drew Omicioli. inoltre la formazione ampezzana conosce che contro le formazioni austriache, fin qui incontrate, ha sempre raccolto vittorie (Lustenau, Kitzbühel, Bregenzerwald, Feldkirch e Klagenfurt II). Il dato più saliente dei cortinesi è sicuramente la potenza del loro attacco: grazie ai 38 goal realizzati, il Cortina è al secondo posto per numero di reti realizzate. I migliori marcatori della AHL, infatti sono Riley Brace (26 punti – 10G/16A) e Zachary Torquato (19 punti – 7G/12A), anche se quest’ultimo sta scontando una squalifica. Negli ultimi tre incontri il Cortina ha sempre battuto i Red Bulls.
Wed, 18.10.2017: EC „Die Adler Stadtwerke Kitzbühel – EK Zeller Eisbären (19:30)
Referees: STRASSER, WIDMANN, Bedynek, Kalb.
L’unica sfida tutta austriaca in programma mercoledì è quella che si giocherà nell’incontro tra l’EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel e l’EK Zeller Eisbären. I padroni di casa non stanno passando un grande momento: hanno perso le tre gare disputate in questo mese e non vanno oltre un goal a partita. Il  Kitzbühel, a seguito di queste negative prestazioni, è calato dall’ottavo posto al dodicesimo con 11 punti e tre vittorie. L’EK Zeller Eisbären, invece, è al quinto posto ed in questo momento è il miglior team austriaco della AHL. Gli Orsi Polari viaggeranno alla volta di Kitzbühel con buone memorie: il team del Pinzgau ha battuto recentemente tre volte le Aquile del Tirolo compreso un 6:5 all’overtime nella pre-season. Inoltre lo Zell am See ha vinto per ora tutti gli scontri diretti contro le formazioni austriache (Bregenzerwald, Salisburgo II, Klagenfurt II e Lustenau) e nell’ultimo turno ha battuto anche l’ostica formazione della SSI Vipiteno Broncos Weihenstephan.
Wed, 18.10.2017: HC Val Pusteria „Lupi“ – Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (20:00)
Referees: LAZZERI, MOSCHEN, DeZordo, Egger.
La Migross Supermercati Asiago Hockey 1935  sarà mercoledì di scena a Brunico dando la possibilità di assistere ad un match di grande levatura. I Vice Campioni della AHL hanno inanellato una serie di vittorie consecutive (sei) che hanno permesso ai giallorossi di scalare la classifica fino al 3° posto con 21 punti (sette vittorie) in otto partite. Inoltre altro dato saliente dei giallorossi, è quello che in trasferta sono ancora imbattuti. La formazione vicentina guida il ranking per le squadre in trasferta con 11 punti e quattro vittorie in quattro partite (19 a 7 la differenza reti). In caso di vittoria da tre punti a Brunico, mercoledì sera, l’Asiago potrebbe ambire al 1° posto assoluto solo in caso di sconfitta del Renon in casa contro il Fassa. I Lupi della Val Pusteria, invece, sono in nona posizione. I gialloneri hanno qualche problema nel fare risultato in casa. Fin qui la formazione pusterese ha collezionato in casa quattro dei 14 punti fin qui conquistati con una sola vittoria in cinque partite disputate di fronte al pubblico amico. Ma al tempo stesso il Brunico ha vinto 11 delle ultime 12 gare fin qui disputate contro l’Asiago.
Mercoledì, 18.10.2017: Rittner Buam – HC Fassa Falcons (20:00)
Referees: KAMSEK, PIANEZZE, Markizeti, Stefenelli.
I Rittner Buam hanno la chance di riprendersi nuovamente il comando della Alps Hockey League. Al Renon basta anche una vittoria da due punti contro il Fassa per balzare in solitaria in testa alla AHL. La squadra di Collalbo per ora in casa non ha sprecato un punto: 12 punti in 4 partite. Anche la differenza reti in casa parla chiaro con un eloquente +16. I Campioni in carica hanno anche il miglior attacco del torneo con 39 reti segnate fino ad oggi. Ma il Fassa che arriva a Collalbo è una squadra che fin qui ha fatto vedere buone cose nell’ultimo periodo: ha vinto quattro delle ultime tre gare e nelle ultime due ha segnato dieci reti subendone tre. Da segnalare che gli ultimi tre scontri diretti sono stati vinti dai Rittner Buam che sabato, tra le altre cose, hanno rimesso le mani sulla  terza Supercoppa italiana della loro storia dopo tre finali perse. I ragazzi di coach Riku-Petteri Lehtonen hanno superato a domicilio l’Hockey Milano Rossoblu.
Mercoledì, 18.10.2017: HC Egna Riwega – EC Bregenzerwald (20:00)
Referees: LEGA, VIRTA, Basso, Piras.
L’HC Egna RIWEGA è alla ricerca del suo primo successo stagionale nella Alps Hockey League nella sfida contro l’EC Bregenzerwald. La formazione della Bassa Atesina ha fin qui perso tutti gli incontri disputati ed ora occupa la 16esima piazza con un punto in classifica. Nella ultime quattro partite, però, l’Egna ha perso di una sola rete. Per la squadra austriaca, invece, il torneo è fatto di alti e di bassi, A fronte di una vittoria, è sempre seguita una sconfitta. In trasferta i Wälder“ hanno fatto sicuramente meglio collezionando nove dei 15 punti conquistati complessivamente fino ad oggi. L’ultima volta che gli austriaci hanno vinto ad Egna risale al 29 settembre 2013 o 1478 giorni fa. Da quel giorno le Wild Goose hanno vinto tre partite di fila in casa contro l’ECB.
Classifica AHL
Classifica
# Team MP W D L +/- PTS
1 HDD Jesenice 9 8 0 1 20 24
2 Rittner Buam 9 8 0 1 22 23
3 Asiago Hockey 8 7 0 1 21 21
4 HK Olimpija Ljubljana 11 7 0 4 15 21
5 EKZ Zeller Eisbären 10 7 0 3 3 20
6 SG Cortina 10 7 0 3 10 19
7 WSV Sterzing 9 6 0 3 21 17
8 ECB Bregenzerwald 10 5 0 5 -3 15
9 HCP Pustertal 9 4 0 5 2 14
10 HC Fassa 9 5 0 4 -9 14
11 FBI VEU Feldkirch 8 4 0 4 3 13
12 KEC Kitzbühel 8 3 0 5 -3 11
13 Red Bull Hockey Juniors 8 2 0 6 -6 6
14 EHC Lustenau 8 2 0 6 -8 6
15 HC Gherdeina 9 2 0 7 -23 6
16 HC Neumarkt Riwega 9 0 0 9 -19 1
17 KAC II 10 0 0 10 -46 0

Foto di David S. Wassagruba