Alps Hockey League: tra martedì e mercoledì in programma sei gare

Pubblicato il

Le partite in programma tra martedì e mercoledì sono tutte valide per la settima giornata della Alps Hockey League. La giornata si concluderà con Lustenau – Fassa (il 23 gennaio 2018) mentre la sfida tra Red Bull Hockey Juniors Salisburgo – Vipiteno Broncos Weihenstephan si è già giocata lo scorso 19 settembre con la vittoria della formazione altoatesina per 4:0. La formazione che riposerà il settimo turno è il Val Pusteria.
Martedì, 03.10.2017: EK Zeller Eisbären – Migross Supermercati Asiago Hockey 1935 (19:30)
Referees: DURCHNER, RUETZ, Höller, Rinker.
La formazione austriaca del EK Zeller Eisbären ospita la Migross Supermercati Asiago Hockey per l’unico match in programma martedì. Gli Orsi Polari hanno perso sabato scorso la loro imbattibilità per la prima volta dall’inizio della stagione. Martedì i salisburghesi potrebbero conquistare di nuovo il primo posto in caso di una vittoria casalinga. L’Asiago, invece, potrebbe raggiungere proprio i migliori team in caso di vittoria da tre punti. Gli austriaci fanno affidamento sulle lor buone prestazioni casalinghe dove hannno sempre vinto le tre gare precedenti. Ma attenzione all’Asiago che arriva in Austria forte di due vittorie in trasferta. Le sfide dello scorso anno si sono concluse con una vittoria in trasferta per parte.
Mercoledì, 04.10.2017: HDD SIJ Acroni Jesenice – EC „Die Adler“ Stadtwerke Kitzbühel (19:00)
Referees: KAMSEK, WIDMANN, Arlic, Bedynek.
La formazione slovena del Hdd Sij Acroni Jesenice ha giocato ultimamente molto bene in difesa. Jesenice ha vinto gli ultimi quattro match ed ha subito solo tre goal. Ora i Red Steelers affronteranno mercoledì Kitzbuhel. I tirolesi hanno vinto le ultime due partite casalinghe. Ma le Aquile in trasferta hanno palesato alcuni problemi perdendo le due sfide disputate e segnando in ciascuna gara solo un goal. Addirittura l’ultima vittoria a Jesenice da parte delle Aquile è stata il 14 novembre 2015. Da quel giorno la formazione slovena ha vinto 5 gare di fila contro la.compagine tirolese.
Mercoledì, 04.10.2017: HDD SZ Olimpia Lubiana– EC-Klagenfurt II (19:15)
Referees: BAJT, PODLESNIK, Holzer, Rezek.
La formazione slovena del HDD SZ Olimpia Lubiana parte come favorita nella  gara casalinga contro il Klagenfurt II. I balcanici sono il team del momento visto che hanno inanellato cinque vittorie da 15 punti per il secondo posto in classifica. Diametralmente opposta la situazione della giovane squadra carinziana. Dopo 6 partite il KAC II non ha ancora raccolto punti, ha subito 30 reti e ne ha segnate solo sei.
Mercoledì, 04.10.2017: EC Bregenzerwald – Sportivi Ghiaccio Cortina Hafro (Dornbirn, 19:30)
Referees: HÖLLER, WALLNER, Kalb, Tschrepitsch.
L’EC Bregenzerwald e la S.G. Cortina Hafro provano a ritornare alla vittoria nella sfida di mercoledì. La formazione del Vorarlberg ha subito 14 retinelle ultime due sconfitte. Contro la formazione ampezzana la difesa dell’ECB dovrà usare molta accortezza visto che il Cortina dispone di grandi marcatori e vorrà rifarsi del secco rovescio interno ad opera del Lubiana. La scorsa stagione il Cortina ha vinto i due incontri di regular season mentre gli austriaci si sono rifatti nel girone interno con due vittorie.
Mercoledì, 04.10.2017: HC Egna Riwega – Rittner Buam (20:00)
Referees: MORI, MOSCHEN, Bedana, Piras.
Derby tra l’HC Egna Riwega ed i Rittner Buam che si sfideranno nella Bassa Atesina mercoledì. Il favorito è facilmente individuabile. I Rittner Buam, nonostante la prima sconfitta stagionale subita sabato ad Asiago, sono sempre in testa alla classifica della Ahl: dopo sei partite i Buam dispongono di 15 punti ed hanno segnato 26 reti subendone 10. Diametralmente opposta la situazione per l’Egna. Dopo 6 partite le Wild Goose non hanno ancora raccolto punti e sono a secco di goal da 126 minuti. Fin qui i Rittner Buam hamno vinto tutti gli scontri diretti fin qui disputati nella AHL. L’Egna, intanto, si affida all’americano Joseph Harcharik per risollevare le sorti del suo attacco.
Mercoledì, 04.10.2017: HC Gherdeina valgardena.it – FBI VEU Feldkirch (20:30)
Referees: BENVEGNU, LEGA, Chr. Cristeli, P. Giacomozzi.
La squadra del Gherdeina valgard¬ena.it proverà a mettere fine alla loro negativa corsa nella sfida casalinga contro FBI VEU Feldkirch. La formazione ladina ha perso gli ultimi 4 incontri. Il Feldkirch, invece, ha vinto sabato contro l’Egna per 1:0 mettendo fine ad una serie di tre sconfitte consecutive. Ecco perché la sfida sarà molto combattuta per due formazioni che non possono più permettersi passi falsi.
Classifica
1 Rittner Buam 6 5 1 0 0 26 10 +16 15
2 HK SZ Olimpija 7 5 2 0 0 22 11 +11 15
3 WSV Sterzing Broncos Weihenstephan 6 4 1 1 0 31 8 +23 14
4 EK Zeller Eisbären 6 4 1 1 0 23 16 +7 14
5 HDD SIJ Acroni Jesenice 5 4 0 0 1 15 7 +8 13
6 Migross Supermercati Asiago Hockey 5 3 0 1 1 19 13 +6 12
7 S.G. Cortina Hafro 6 3 2 1 0 23 17 +6 11
8 EC ‘Die Adler’ Stadtwerke Kitzbühel 5 3 1 0 1 14 7 +7 10
9 HC Pustertal Wölfe 6 3 2 0 1 16 14 +2 10
10 EC Bregenzerwald 6 3 3 0 0 16 20 -4 9
11 HC Fassa Falcons 6 2 3 1 0 12 25 -13 8
12 FBI VEU Feldkirch 5 2 2 0 1 11 14 -3 7
13 Red Bull Hockey Juniors 8 2 6 0 0 24 30 -6 6
14 EHC Alge Elastic Lustenau 6 0 4 1 1 11 18 -7 3
15 HC Gherdeina valgardena.it 5 1 4 0 0 12 25 -13 3
16 HC Neumarkt Riwega 6 0 6 0 0 8 24 -16 0
17 EC KAC II 6 0 6 0 0 6 30 -24 0